Facebook per bambini, Zuckerberg ne propone l’apertura.

Zuckerberg,FacebookSecondo un recente sondaggio, sette milioni e mezzo di bambini al di sotto dei 13 anni hanno un account su Facebook.

Secondo le associazioni dei consumatori americane questo è un segnale preoccupante anche perché, in teoria, 13 anni sarebbe il limite di età minimo per accedere al social network, sulla base del Children’s Online Privacy Protection Act (COPPA) che richiede ai siti web che raccolgono informazioni sugli utenti (come Facebook, appunto) di non autorizzare la sottoscrizione a chi abbia un’età inferiore.

Così, le associazioni chiedono a Facebook di intensificare i suoi sforzi per identificare e chiudere gli account degli utenti minori di 13 anni di età e per implementare metodi più efficaci di verifica dell’età di quanti si iscrivono. Ma il Ceo e fondatore del social network più popolare al mondo, Mark Zuckerberg, la pensa diversamente: parlando nei giorni scorsi al summit dei NewSchools Venture Fund a Burlingame, in California, il 27enne miliardario ha detto che fra i suoi temi preferiti vi sono il miglioramento dell’istruzione e il modo di rendere internet più aperta. E, fra aneddoti e rivelazioni (non particolarmente interessanti, peraltro) sulla sua vità privata passata, ha spiegato perché, secondo lui,i bambini con meno di 13 anni dovrebbero essere su Facebook.

“L’istruzione è il maggior driver dell’economia a lungo termine”, ha spiegato il numero uno del social network. Che ha aggiunto: “In futuro, il software e la tecnologia consentiranno alla gente di imparare molto dai loro compagni”. Per esempio, gli studenti potrebbero studiare assieme online, incoraggiandosi a vicenda nella preparazione per gli esami. Insomma, nella visione di Zuckerberg i ragazzini andrebbero sui social network più per condividere i propri studi che per cazzeggiare, anche se egli stesso ammette di non avere dati sull’uso che i giovanissimi fanno di Facebook, proprio a causa delle citate restrizioni all’accesso per gli under 13. Anche per questo, “mister Facebook” ha annunciato che condurrà una battaglia affinché sia rimosso, a livello legale, il limite minimo di età per l’iscrizione ai social network.

E tu che cosa ne pensi? E’ giusto autorizzare e magari incoraggiare i bambini ad accedere a Facebook e ai social network in generale? Io da parte mia mi dichiaro completamente contrario: i social network porterebbero via molto tempo ai bambini impedendogli di passare più tempo a socializzare nella realtà piuttosto che davanti ad una “fredda” scatola inanimata oltre al fatto che ovviamente ne risentirebbe di molto anche lo studio. Ma questa è solo la mia opinione… 

Facebook per bambini, Zuckerberg ne propone l’apertura.ultima modifica: 2011-05-23T12:33:26+02:00da socialtrend
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Facebook per bambini, Zuckerberg ne propone l’apertura.

Lascia un commento